Banner Top
Banner Top

Primarie del centrosinistra per la Regione, entusiasta Luciano D’Alfonso

primarie-pd-d'alfonso - 44 - luciano d'alfonso“Sono entusiasta di questa investitura voluta da moltitudini di persone, piuttosto che concessa da qualche decina di individui convocatisi casualmente. È una forte partecipazione regionale che ci dà la spinta per inaugurare in Abruzzo una grande stagione di regionalismo. Insieme il nuovo Abruzzo ha dimostrato già di essere Un motore di buona politica contro l’indifferenza e il qualunquismo”: questo il commento rilasciato da Luciano D’Alfonso dopo l’investitura a candidato governatore della Regione Abruzzo per il centrosinistra. L’ex sindaco di Pescara ha voluto ringraziare “tutti quelli che ci hanno dato una mano a rendere possibile questa bella giornata di democrazia vissuta” con un occhio particolare per i “miei due competitori e interlocutori Franco Caramanico e Alfonso Mascitelli. Le loro sensibilità e proposte sono parte integrante del cammino che portiamo avanti per l’Abruzzo. La mia gratitudine non conosce misura per tutti i militanti dei partiti. In conclusione il mio ringraziamento più sincero va a tutti gli abruzzesi che hanno scelto di dire la loro e che camminano con noi su questa strada”.

Silvio Paolucci, segretario regionale del Pd nonché candidato alle regionali ha ribadito come “La partecipazione degli elettori del Pd dimostra ancora una volta una enorme voglia di cambiamento ed un radicamento delle primarie nel nostro elettorato”.

“Era un’impresa impossibile, e noi lo sapevamo- ha detto Franco Caramanico – ma abbiamo fatto una scelta coraggiosa, mossi dalla voglia di far conoscere le idee di SEL e di dare una direzione quanto più a sinistra alla coalizione che si presenterà alle prossime elezioni regionali.  Posso ritenermi soddisfatto per il calore e l’apprezzamento di molti abruzzesi e per il sostegno e il lavoro di tanti compagni”. Caramanico ha ribadito il pieno sostegno di Sel alla candidatura di Luciano D’Alfonso.

”Per noi dell’Idv – ha invece sottolineato Alfonso Mascitelli –  soddisfatti per una percentuale a doppia cifra, la vera sfida inizia da ora, quella di coinvolgere quel 50 per cento di abruzzesi che alle prossime elezioni non si sentono ancora rappresentati”.

Antonio Del Casale, segretario vastese del Pd, non considera un flop l’esiguo numero dei votanti alle primarie nella sua città, anzi. “La mobilitazione degli elettori del Pd – scrive in una nota – dimostra ,ancora una volta, una voglia di partecipazione del nostro elettorato. Anche questa volta i numeri di Vasto, senza il traino delle primarie nazionali o locali per la scelta dei sindaci,  sono stati soddisfacenti. Oggi partendo dai seggi allestiti dai nostri volontari e dalla partecipazione di iscritti e simpatizzanti nasce il primo stadio  del “Nuovo Abruzzo” con Luciano D’Alfonso aspettando la vera sfida elettorale del 25 Maggio”.

Anche il giovane coordinatore cittadino non perde l’occasione per ringraziare “tutti quelli che hanno deciso di partecipare che si riconoscono in questo rinnovato ed ampio centro-sinistra abruzzese ed in Luciano D’Alfonso, i volontari che hanno garantito l’organizzazione di queste primarie ed i sostenitori di Franco Caramanico ed Alfonso Mascitelli con cui abbiamo condiviso una bella giornata di partecipazione.

E’ stata una buona base di partenza che ci proietta con impegno e determinazione verso la costruzione del Nuovo Abruzzo”!

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.