Banner Top
Banner Top

Vasto: tribunale salvo fino al 2018…poi si vedrà

Tribunale_VastoDopo la bocciatura da parte della Corte costituzionale del referendum abrogativo della Legge di Riforma della geografia giudiziaria che prevede la soppressione di 30 tribunali, 220 sezioni distaccate e 667 uffici del giudice di pace sembrava persa ogni speranza di salvaguardia dei quattro tribunali definiti minori dell’Abruzzo, ovvero quelli di Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto. L’approvazione del Decreto milleproroghe in Senato, però, ha riaperto qualche spiraglio grazie all’art 3 bis che sancisce il rinvio a fine 2018 della loro chiusura per la inagibilità dei tribunali di Chieti e L’Aquila alle riprese con la ristrutturazione dopo il terremoto del 6 aprile 2009.

135 sì, 20 no e 78 astenuti: questo l’esito del voto che consente anche al tribunale vastese di tirare un sospiro di sollievo in attesa dell’arrivo del nuovo presidente Italo Radoccia.

Fondamentalmente questa era l’ipotesi alla quale molti pensavano nonostante l’evidente posizione diametrale tra avvocatura e associazione nazionale magistrati, quest’ultimi propensi alla soppressione già a fine 2015.

Adesso vi sono ben quattro anni per provare a cercare soluzioni che possano almeno arginare gli effetti di una decisione surreale alla luce anche dei gravi fatti di cronaca che parlano di infiltrazioni mafiose all’interno del sistema Abruzzo.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.