Banner Top
Banner Top
Banner Top

“La nota del portavoce va rispedita al mittente”

la modernissima palestra dei Salesiani
la modernissima palestra dei Salesiani

In merito alle polemiche sollevate da Nicola Del Prete sui presunti dissidi all’interno della maggioranza che avrebbero spinto il presidente del Consiglio Forte a chiedere il rinvio della discussione del punto all’Odg inerente l’acquisizione al patrimonio comunale dell’impiantistica sportiva dei Salesiani, il Comune ha diramato un comunicato di smentita nel quale è scritto “La maggioranza di centro sinistra smentisce sui presunti dissidi interni  relativi alla cessione degli impianti sportivi da parte dei Salesiani Don Bosco in favore della città. Il rinvio tecnico, si è reso necessario al solo fine di far conoscere al Consiglio, dopo l’ultimo incontro del Sindaco con il Credito sportivo, la durata del mutuo e gli importi annuali delle rate. Alcuni consiglieri di opposizione hanno chiesto il rinvio che ha trovato l’accordo del Sindaco e della maggioranza.

L’operazione consentirà di mantenere un grande complesso sportivo a disposizione della collettività vastese ed eviterà speculazioni, in una fattiva collaborazione tra il Comune e i Salesiani Don Bosco, da anni impegnati nella nostra città in una meritoria azione educativa verso i nostri giovani.

Spiace che da parte di alcuni esponenti delle minoranze si sollevino dubbi e perplessità, anziché sostenere l’amministrazione ed i Salesiani che da oltre cinque mesi hanno segnalato al Sindaco la necessità dell’intervento pubblico finalizzato a continuare un percorso iniziato da loro dal 1966 per il bene della nostra comunità”.

Se Del Prete ha risposto in una sua nota di cui già parliamo, non è stato da meno Davide D’Alessandro che, peraltro, solleva anche altre questioni: “È falso che alcuni consiglieri di opposizione abbiano chiesto il rinvio. il portavoce, non presente in aula durante l’ultimo consiglio comunale, avrebbe potuto riascoltare la registrazione per scoprire che il presidente del Consiglio ha proposto la sospensione per un funerale, ma il funerale era finito. La nota del portavoce va rispedita al mittente con assoluta fermezza. Nessuno deve spiacersi se qualcuno della minoranza solleva dubbi e perplessità. Qualcuno della minoranza potrebbe anche essere contrario, potrebbe persino votare contro. Soltanto sotto la dittatura si doveva obbedire e combattere. Se domani la maggioranza decide di prolungare da 30 a 45 anni l’affitto del Multipiano ed io esprimo dubbi, perplessità e contrarietà, il giorno dopo mi ritrovo, sul sito del Comune, un comunicato della maggioranza che si spiace?”.

D’Alessandro attacca l’Amministrazione anche sull’uso del sito istituzionale del Comune “A proposito, questa nota sarà pubblicata sul sito del Comune, oppure quel sito è soltanto del Sindaco e della maggioranza?”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.