Banner Top
Banner Top

A San Salvo la festa del maiale

Cif e Ciaf“Dalla Giostra della memoria a lu porce speziale” è il filo conduttore dell’appuntamento culturale- folkloristico e gastronomico proposto dalla condotta Slow food Vastese con l’Osteria delle spezie e l’associazione culturale M.I.A. di San Salvo ed il salumificio Di Fiore di Fresagrandinaria. In occasione dell’annuale Festa del maiale, questa mattina propongono una visita al Museo della giostra della memoria con Angiolina Balduzzi e Valina D’Alessandro alla riscoperta del patrimonio e delle tradizioni locali. A seguire, menu a base di maiale proposto dallo chef Giancarlo Cilli, titolare dell’Osteria delle spezie, con il Montepulciano d’Abruzzo doc delle Cantine Valle Reale di Popoli. A tavola, con la ventricina del salumificio di Stefano Di Fiore, vincitrice nel 2013 del Campionato nazionale dei salumi d’Italia, Fusilloni con crema di broccoli e salsiccia, Tocchetti di maialino a cif & ciaf e polentina e verza, Lu capecoll’ speziale profumato al ginepro con finocchio e arance e Sfizierie delle Spezie. “L’appuntamento vuole abbinare storia, tradizioni e leggende della civiltà contadina. È un modo davvero diverso per promuovere e valorizzare le eccellenze enogastronomiche del Vastese e più in generale della regione” spiega Raimondo Pascale della condotta locale di Slow food.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.