Banner Top
Banner Top

Centro storico, continuano gli atti vandalici

pini di Piazza RossettiQualche settimana fa una balaustra esterna della Sala Vittoria Colonna dello storico Palazzo D’Avalos. Poi molti dei vasi ornamentali sistemati sulla Loggia. Ed infine anche il Monumento di Gabriele Rossetti, a due passi dal Palazzo di Città.
Continuano a Vasto gli atti vandalici. I soliti delinquenti  hanno rotto lo stemma araldico della città scolpito al di sotto della statua del poeta. È stato spezzato uno dei fioroni sporgenti della corona, oltre ad essere stata sfilata la guaina isolante che divide il piedistallo in bronzo e il basamento in pietra.
Il Sindaco Luciano Lapenna, a giusta ragione,  è su tutte le furie e chiede maggiore collaborazione da parte dei cittadini che devono essere pronti a decisi a denunciare qualsiasi tipo di comportamento malavitoso. Nei prossimi giorni anche le forze dell’ordine intensificheranno i controlli. Molti problemi saranno risolti con l’attivazione della videosorveglianza. L’Amministrazione Comunale si è attivata da tempo. Presto ci sarà l’occhio elettronico a vigilare. E molti probemi di questo genere, soprattutto nella parte più antica della città, dovrebbero essere risolti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.