Banner Top
Banner Top

Guida in stato di ebrezza e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato 39enne

CommissariatoÈ stato rintracciato e arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vasto, coordinati dal dirigente, il dottor Cesare Ciammaichella, un uomo – già noto alle forze dell’ordine – che si era messo alla guida dell’auto di proprietà della compagna ubriaco, senza avere neppure la patente. Nell’occasione il 39enne, identificato per Massimiliano Grippa, transitando sulla statale 16 aveva invaso la corsia opposta alla sua causando un incidente frontale con un’altra vettura che, solo per un caso fortuito, in considerazione del fatto che quella strada è sempre molto trafficata, non ha determinato conseguenze più gravi. Poi, come se nulla fosse accaduto, si era allontanato. Grazie alla descrizione fornita dalla persona rimasta coinvolta nell’incidente e al numero di targa rilevato, la Polizia è però riuscita a rintracciare l’uomo che era ancora a bordo dell’autovettura. Quando i poliziotti l’hanno fermato ha rifiutato di sottoporsi ai test per la rilevazione del tasso alcolemico e ha reagito in maniera aggressiva inveendo contro gli operatori con calci, pugni e spintoni e minacciandoli di ritorsioni.
L’uomo, che ha già all’attivo numerosi precedenti di polizia per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, furto e possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso, nonché per resistenza a pubblico ufficiale, dopo essere stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato, è stato arrestato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre l’auto è stata sottoposta a fermo amministrativo e affidata in giudiziale custodia alla ditta autorizzata.
L’azione rientra nel quadro di una più incisiva attività di prevenzione e di controllo del territorio che nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha avviato con una nuova serie di controlli straordinari del territorio in Vasto città e zone limitrofe, finalizzati alla prevenzione e repressione dei fenomeni di criminalità diffusa, con particolare attenzione alle problematiche inerenti la sicurezza pubblica. L’attività, pianificata dal Questore di Chieti Dr. Barboso e coordinata dal Dirigente del Commissariato, il dottor Ciammaichella, si è concretizzata – oltre che con il citato arresto – in un intenso pattugliamento, specie nelle ore serali, delle aree urbane particolarmente sensibili ad episodi di illegalità. I servizi straordinari sono stati effettuati attraverso un impegno sinergico di personale del Commissariato di Vasto, della Polizia Stradale e di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine, appositamente giunte da Pescara. Le pattuglie inizialmente hanno perlustrato le vie cittadine con particolare attenzione nei luoghi dove è maggiore la concentrazione di banche e attività commerciali. Successivamente sono state dislocate nei punti nevralgici della città, in quelle aree urbane particolarmente sensibili ad episodi di illegalità, dove hanno effettuato più posti di controllo. In modo particolare sono stati attivati ed intensificati i controlli sulle principali arterie stradali ad alto tasso di traffico veicolare per verificare il rispetto delle norme comportamentali del codice della strada, l’uso delle cinture di sicurezza, del cellulare durante la guida, la mancata copertura assicurativa obbligatoria del veicolo, il mancato uso del casco, tutte condotte che sono rischiose per la circolazione stradale e pericolose per l’incolumità fisica dei cittadini.
Nel corso dei servizi sono state controllate 236 persone, di cui 28 con precedenti di polizia e 326 veicoli; sono state rilevate 16 infrazioni al Codice della strada, 4 carte di circolazione ritirate, 4 patenti ritirate e 3 fermi amministrativi.
Le attività di controllo proseguiranno con programmazione periodica.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts