Banner Top
Banner Top

A Montesilvano nascerà il primo impianto di cremazione in Abruzzo

L'area cimiteriale di Montesilvano
L’area cimiteriale di Montesilvano

Siamo alla stretta finale per la realizzazione del primo impianto di cremazione che sorgerà a Montesilvano. L’accelerazione data al progetto dal sindaco Attilio Di Mattia ha trovato terreno fertile nel tessuto imprenditoriale che ha consentito il ricorso alla formula del project financing privato per il progetto preliminare.

Ora tocca espletare affidamento, con procedura aperta, della concessione del servizio che comprenda la progettazione definitiva ed esecutiva, la costruzione del tempio crematorio, la sistemazione delle aree esterne di accesso, la ricostruzione dell’impianto di lampade votive elettriche all’interno del cimitero e la successiva gestione dei servizi.

L’intera struttura sorgerà su un’area del cimitero di Via Chiarini per un totale di mq 5.500, dei quali 1.000 saranno destinati all’impianto di cremazione e sue pertinenze (superficie coperta), e 4.500 ad aree verdi e percorsi interni all’area di pertinenza.

Saranno inoltre realizzati, oltre a quelli gia’ esistenti nuovi posti auto.

Inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, l’Amministrazione comunale prevede di aggiudicare i lavori già nella prossima primavera.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts