Banner Top
Banner Top
Banner Top

Vastese Calcio, nuovi innesti in casa biancorossa

calcioÈ un treno in corsa la Vastese Calcio 1902, per la soddisfazione dell’allenatore Nicola Di Santo, perché la società del presidente Giorgio Di Domenico ha ottenuto pure le firme del terzino sinistro Alessandro Cardone, ex Virtus Lanciano e Altinrocca, e del centrocampista Luciano Galiè, l’anno scorso nel Vasto Marina, cugino di Carlo Triglione che è stato tra i primi a rinnovare il contratto con la Vastese. Cardone, che il mister conosce bene, e Galiè sono del ’93, quindi fuori quota, e hanno subito dichiarato di voler dare il massimo per cercare di riportare la città nel calcio che conta. Oltre al presidente, erano presenti per il perfezionamento dei contratti anche il segretario Dino Monteferrante e il diesse Alfonso Calvitti. Dopo tre stagioni nel Vasto Marina e trascorsi nelle giovanili della Pro Vasto prima di passare in prima squadra, sembra fatta per il difensore Vincenzo Benedetti ma Di Santo ha espresso il desiderio di avere a disposizione anche due giocatori del San Salvo: il centrocampista Antonello Spagnuolo e l’attaccante Vito Marinelli. Calvitti, intenzionato a chiudere tutte le trattative nel giro di poco tempo, sta lavorando anche per portare in biancorosso il 25enne attaccante Andrea Miani, nelle ultime stagioni in forza al Pineto. E’ andato via, invece, lasciando un buon ricordo, l’attaccante di Monteodorisio Loris Della Penna. Il Vasto Marina di mister Luigi Baiocco, intanto, sta lavorando alacremente per allestire la squadra che sarà certamente giovane per l’innesto di alcuni ragazzi della Juniores che bene hanno fatto nel torneo scorso. Baiocco, com’è noto, ha sempre avuto una corsia preferenziale in tal senso. Novità arrivano dalla Virtus Cupello che, tornata ad avere come presidente Franco Peschetola (vice Michele Ciffolilli), ha scelto il nuovo allenatore, subentrato a Michele Buda che ha riportato la squadra in Eccellenza: si tratta del 39enne lancianese Massimiliano Memmo che sarà coadiuvato da Loris Carbonelli. Pasquale Alessandro e Giuseppe Stivaletta sono stati confermati direttori sportivi, l’ex trainer Buda e Alfonso De Filippis, invece, avranno la responsabilità dell’area tecnica. Nicola Di Martino è l’allenatore della Juniores, categoria cui punta molto il sodalizio rossoblù, ma il lavoro interesserà tutto il settore giovanile, a cominciare dalla scuola calcio. L’inizio della prossima settimana porterà novità in casa San Salvo, come riferito dal presidente Nicola Minicucci che ha preferito non sbilanciarsi.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts