Banner Top
Banner Top

Vasto – Tremiti ripartono i collegamenti, festivi e agosto anche diretti

Dopo sei anni di interruzione torna il servizio navale Punta Penna Vasto – S. Nicola Tremiti: l’annuncio questa mattina in conferenza stampa alla Sala del Gonfalone del Comune da parte del sindaco Luciano Lapenna, dell’assessore al Turismo Vincenzo Sputore, del comandante del Circomare t.v. Giuliano D’Urso e dell’armatore Nello Aponte della Navigazione Libera del Golfo che garantirà il servizio.  È stato proprio il primo cittadino, Luciano Lapenna, ad annunciare “dopo tanti anni la ripresa dei collegamenti tra Vasto e le Tremiti che venuti meno i finanziamenti statali non avevamo potuto più garantire”.

D’obbligo i dovuti ringraziamenti a chi si è impegnato perché si giungesse ad approntare tale servizio. “Devo ringraziare la società di navigazione, una società storica che ritenuto, grazie anche a un impegno della Capitaneria di Porto, di investire in questo progetto. La cosa non può che farci piacere e onore e come Amministrazione siamo qui a promuovere questo collegamento. E devo ringraziare la Capitaneria di Porto perché un lavoro come questo significa un impegno notevole anche per loro che dovranno assicurare tutte le operazioni di imbarco e sbarco”

Accennando al servizio Lapenna ha detto che si partirà da subito, dal 3 luglio, con una motonave (la Picasso) che potrà accogliere 300 passeggeri e navigare alla velocità di almeno 22 nodi. “Mi auguro – ha chiosato il sindaco – che questo servizio vada sempre più crescendo”.

Chiamato in causa dal primo cittadino anche il comandante Giuliano D’Urso ha voluto sottolineare come “non è stato facile adottare tutte le predisposizioni di sicurezza con così breve preavviso. Posto l’interessamento dell’Amministrazione abbiamo fatto di tutto per renderlo compatibile con le altre attività del porto a partire da quelle commerciali”.

Quindi, il dirigente del Circomare ha illustrato i nuovi cambiamenti che interesseranno lo scalo vastese “Si sta effettuando il rifacimento della segnaletica e della biglietteria che sarà situata all’ingresso del porto sulla sinistra. I posti di ormeggio sono tali da evitare problemi con le altre attività. Vi saranno difficoltà di parcheggio, ma si potrà adoperare la viabilità esterna al porto di recente intitolata ai Marinai d’Italia”.

“Il nuovo collegamento – ha aggiunto D’Urso – rappresenta un importante valore aggiunto che Punta Penna può dare alla città in questo momento di crisi.”

È stato l’A.D. di Navigazione libera del golfo, Nello Aponte, a inquadrare la società fondata nel 1953, “ma la mia famiglia esercita questa professione da 300-400 anni”. Aponte ha ricordato le esperienze pregresse della società nell’Adriatico, quando noleggiava le proprie navi alla Tirrenia che ne fece sostare una Vasto nel 1974. Ha chiarito come la NLG espleti il servizio per le Tremiti da Termoli da oltre 40 anni “abbiamo le nostre biglietterie e il nostro personale”, ha detto. 25 milioni di fatturato annuo, 150 dipendenti e la cura di tratte turistiche di grandissimo pregio come i servizi per le isole Tremiti da Termoli, appunto, Vieste e Rodi Garganico, o le tratte Castellammare-Sorrento-Capri, Napoli-Capri (con ben 12 corse giornaliere), Salerno-Amalfi-Positano-Capri e Terracina-Ponza: questi i numeri più importanti della compagnia di navigazione.

“Mi devo complimentare – ha sottolineato Aponte – col sindaco e il comandante D’Urso perché pensare di fare le cose in così poco tempo ci ha del tutto meravigliato e sorpreso in modo molto favorevole”. “Ci auspichiamo – ha chiosato – che sia l’inizio di un futuro collaborativo per tutto quello che è nelle nostre necessità:”

Felice anche l’assessore Vincenzo Sputore “mi unisco ai ringraziamenti per quello che i vastesi aspettano da tanto tempo è che parte in via sperimentale, ma sono certo che sarà confermato”, tant’è che si pensa già a un ulteriore sviluppo con mezzi più potenti e capaci già dal prossimo anno. “Noi pubblicizzeremo –ha aggiunto l’assessore al Turismo – il servizio. Faremo una riunione con operatori e agenzie x dargli il massimo risalto”. Per queste ultime è prevista la possibilità di registrarsi come agenzie ed emettere carte di imbarco collegandosi al sito www.navlib.it.

Questi gli orari previsti per le corse.

Giorni feriali dal 3 luglio al 4 agosto e dal 27 agosto al 5 settembre (via Termoli)
partenza da Vasto ore 9.30 – arrivo a Tremiti ore 11.40
ritorno da Tremiti alle ore 17.40 – arrivo a Vasto ore 19.40

Sabato, festivi e dal 5 al 26 agosto (diretto)
partenza da Vasto ore 8.45 – arrivo a Tremiti ore 10.30
ritorno da Tremiti alle ore 17.40 – arrivo a Vasto ore 19.25

Costi
Adulti (solo andata) 21,00 euro – (andata e ritorno) 40,50 euro
bambini 2/12 anni (solo andata) 10,00 euro – (andata e ritorno) 19,00 euro 

Luigi Spadaccini
(spadaccini.luigi@alice.it)

  • conferenza stampa-collegamento-vasto-tremiti - 1
  • conferenza stampa-collegamento-vasto-tremiti - 3

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts