Banner Top
Banner Top

Enjoy Volley Vasto, il nuovo sodalizio sportivo

enjoy volley vasto-2Da poco più di un mese, nel panorama sportivo vastese, è nata una nuova associazione: l’Enjoy Volley Vasto Asd. A dare vita all’associazione è stato un gruppo di genitori unito dalla stessa passione. La presentano Rocco D’Ercole, presidente, e Carlo Menna, allenatore e direttore sportivo. “Siamo un gruppo sportivo tutto nuovo, – esordisce D’Ercole – siamo tutti genitori e condividiamo tutti lo stesso progetto, la stessa idea: un approccio diverso alla pallavolo, certi del fatto che lo sport sia educazione in un mondo fatto di amicizia, divertimento e allegria. Ci proponiamo di vivere lo sport come veicolo di emozioni, relazioni e comunicazione, per garantire ai nostri figli una crescita improntata su valori sani ed etici, anteposti all’agonismo esasperato. Abbiamo appena dato il via alle nostre attività e abbiamo già riscontrato i primi consensi come numero di iscritti. Stiamo svolgendo un corso di avviamento alla pallavolo presso la scuola primaria ‘Madonna dell’Asilo’, nell’ambito del progetto ‘Enjoy&Play’, che terminerà il 20 luglio prossimo; dal 18 di giugno siamo sui campi del lido ‘Il Pontile’ di Vasto Marina, dove i nostri istruttori Carlo, Antonella e Michele hanno organizzato corsi di pallavolo sulla spiaggia per bambini di età compresa tra i 6 e i 14 anni. Per la fine di luglio, con il patrocinio del Csi (Centro Sportivo Italiano), nell’ambito delle ‘Sportdiadi’, proporremo un torneo di beach volley e minivolley riservato alle categorie under 12, under 14 e under 16. Poi ad agosto è in programma un torneo di fine estate e… beh, siamo in piena attività, seguiteci sul nostro sito www.enjoyvolleyvasto.it! Anche sul territorio la nostra idea è piaciuta: numerose sono le partnership attuate tra cui quelle con la Bcc (Banca Credito Cooperativo) e la Team Service srl”.
Carlo Menna, invece, illustra l’aspetto tecnico del progetto: “Sono un allenatore federale, ma mi piace dire che ‘gioco a fare l’allenatore’ e all’Enjoy ho ritrovato lo stesso spirito con cui avevo iniziato ad allenare più di quindici anni fa con un’associazione parrocchiale, l’Oratoriana San Paolo. Il nostro obiettivo, come dichiarato anche dal presidente, non è quello di raggiungere il mero risultato sportivo, ma far crescere i nostri ragazzi divertendoci, esaltando gli aspetti ludici e formativi della disciplina, evitando eccessi d’agonismo inutile. Non vogliamo creare campioni o arrivare in serie A, preferiamo la pallavolo come strumento educativo, che garantisca divertimento a chi lo pratica, e cerchiamo di trasmettere passione, valori e regole attraverso il giusto impegno e sacrificio”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts