Banner Top
Banner Top

Lite condominiale, i carabinieri denunciano sei persone

ambulanzaSono state identificate e denunciate le persone che lo scorso 8 giugno, nel corso di una lite avvenuta all’interno di un condominio di proprietà del comune di Ortona, avevano aggredito una donna rom di 54 anni, residente nello stabile, costringendola al ricovero in ospedale con varie fratture. Si tratta di 4 donne di 23, 30, 35, 57 anni, tutte di etnia rom e abitanti nello stabile, note alle forze dell’ordine, che dovranno rispondere del reato di concorso in lesioni personali aggravate. I carabinieri della Stazione di Ortona hanno accertato che a far scaturire la lite tra la 54enne e le altre rom erano stati dissidi di natura condominiale alimentati da vecchi rancori. Malgrado la vittima non avesse voluto fornire agli uomini dell’Arma particolari utili all’individuazione dei suoi aggressori, i carabinieri sono riusciti a risalire alle 4 rom e ad accertare che all’aggressione presero parte anche altre due persone non di etnia rom, un uomo di 47 anni, anche lui noto alle forze dell’ordine, ed una minore di 16 anni. Anche loro dovranno rispondere di concorso in lesioni personali aggravate. La vittima, a seguito dell’aggressione, era stata ricoverata in prognosi riservata.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts