Banner Top
Banner Top

Spariti 1350 metri di cavi elettrici tra Atessa e Scerni

immagine dimostrativa
immagine dimostrativa

Enel al lavoro sul territorio per ripristinare l’erogazione di energia elettrica a seguito dei furti di cavi che si sono verificati nella notte. Ottocentocinquanta chili di cavi di rame sono stati infatti trafugati dalla linea elettrica che interessa le località Villa Marcucci del comune di Atessa e Le Castellane del comune di Scerni. Sul posto, oltre ai Carabinieri delle Stazioni di Atessa e Scerni che hanno avviato le indagini, sono intervenuti operai dell’Enel che hanno provveduto a ripristinare l’erogazione dell’energia elettrica mediante l’utilizzo di gruppi elettrogeni. I militari hanno accertato che complessivamente sono stati asportati 1350 metri lineari di cavi elettrici. Sono in corso le indagini dei carabinieri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts