Banner Top
Banner Top

Luigi Muscariello non ce l’ha fatta

Muscariello_LuigiPurtroppo non ce l’ha fatta: Luigi Muscariello è deceduto nel tardo pomeriggio di oggi nel reparto di rianimazione dell’ospedale S. Spirito di Pescara. Il 39enne vastese era rimasto vittima di un drammatico incidente stradale nella giornata di lunedì dell’Angelo sulle strade di Castelguidone. Aveva perso il controllo del suo scooter finendo per sbattere violentemente contro il guard rail. Le sue condizioni si erano manifestate nella loro dolorosa gravità immediatamente ai soccorritori che avevano deciso per un trasporto in eliambulanza nel nosocomio pescarese. Lunedì sera Muscariello veniva sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per la riduzione del trauma cranico e dell’ematoma al capo e della frattura alla gamba. Purtroppo, nonostante che i sanitari avessero valutato l’intervento come tecnicamente riuscito, Muscariello non ha mai ripreso conoscenza e dopo giorni di apprensione nei familiari e negli amici, questa sera la drammatica notizia del decesso. Dipendente della Pilkington, Muscariello veniva da tutti considerato un “bravo ragazzo”, la definizione più ricorrente tra colleghi ed amici. Forte il dolore che ha dilaniato il cuore di tutti coloro che hanno potuto condividere con lui momenti anche brevi della propria esistenza. La vita di Luigi è stata spezzata lungo quelle strade che conosceva a menadito e per cause che nessuno riesce tutt’ora a spiegare.

Alla famiglia le più sentite condoglianze della redazione.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts