Banner Top
Banner Top

Truffe online, tre denunce della polizia

truffe-onlineA seguito delle denunce presentate da alcuni cittadini, il personale del Commissariato di Vasto, coordinato dal dirigente Cesare Ciammaichella, è stato impegnato nell’indagine su una truffa online; i cittadini truffati avevano acquistato cellulari di ultima generazione (tra cui uno Smartphone Galaxt al prezzo di 200 euro e un Samsung Galaxy a 230 euro) e un elettrodomestico a 200 euro dal sito subito.it sul quale tre truffatori avevano attivato un proprio account. I compratori si sono affrettati a concludere “l’affare”, considerato il prezzo di gran lunga ridotto, rispetto a quello dei negozi autorizzati. Rassicurati sulle caratteristiche del prodotto e dal fatto che i venditori avevano fornito le proprie utenze telefoniche, i clienti hanno provveduto al pagamento tramite “postepay”, ma una volta ricevuto il pagamento, i tre venditori si sono resi irreperibili. A quel punto i malcapitati si sono rivolti alla polizia che ha identificato i tre truffatori, riuscendo a risalire agli intestatari delle carte postepay: si tratta di S. L., residente nel termano, S. G., residente a Cosenza e M. M. residente a Vasto, che avevano organizzato un giro di truffe redditizio, considerato il numero di utenti truffati e avrebbero procurato agli stessi ingenti somme, se l’intervento della polizia non avesse sventato il crimine.
I tre, di 22, 36 e 44 anni, tutti con precedenti specifici, sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di truffa.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts