Banner Top
Banner Top

Evade dai domiciliari, guai per un 19enne di Ari

carabinieriQuesta mattina è uscito tranquillamente di casa per recarsi a scuola, peccato però che si trovasse agli arresti domiciliari. Così è stato nuovamente arrestato un diciannovenne di Ari, già ristretto ai domiciliari per un furto compiuto sabato scorso presso il centro commerciale “Ipercoop d’Abruzzo”. Questa volta dovrà rispondere di evasione.
I carabinieri della Stazione di Sambuceto  avevano fermato il giovane su segnalazione degli addetti alla sicurezza del centro commerciale che lo avevano fermato con tre hard disk esterni ai quali erano state staccate le placche antitaccheggio. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, lo studente era stato posto agli arresti domiciliari e questa mattina era previsto il processo con rito direttissimo presso il tribunale di Chieti.
Quando i carabinieri sono andati a prenderlo, però, il giovane non c’era, perché era uscito per andare a scuola. Rintracciato nei pressi di piazza San Giustino a Chieti, il 19enne è stato nuovamente arrestato con l’accusa di evasione.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts