Banner Top
Banner Top

Il Giorno della Memoria

Il 27 gennaio del 1945 le truppe dell’Armata Rossa sovietica abbatterono i cancelli del campo di Auschwitz squarciando i veli che occultavano la tragica realtà dei deportati nei campi di concentramento nazisti ed i risvolti drammatici dell’Olocausto. La celebrazione in tale data del ricordo della Shoah è stata fissata dall’ONU per tutti gli stati membri con la risoluzione 60/7 del 1º novembre 2005. In Italia, invece, l’istituzione del Giorno della Memoria è addirittura antecedente ed è stata sancita con la Legge n. 211 del 20 luglio 2000 intitolata “Istituzione del “Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti“.

Anche a Vasto l’Amministrazione comunale commemorerà questa giornata giovedì 31 Gennaio con le seguenti iniziative:

ore 11.00: deposizione di corona d’alloro presso la stele situata in via Dalmazia a Vasto Marina che ricorda il centro di internamento per esiliati politici “Istonio” ;

ore 21.00: al Teatro Rossetti, spettacolo teatrale MEMORIA della Compagnia Solot di Benevento, a cura di Daniele Muratore.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts