Banner Top
Banner Top

Motivate preoccupazioni per i danni ambientali

“Chiederò alla Giunta regionale d’Abruzzo di attivarsi per riferire in Consiglio regionale delle conseguenze della perdita di petrolio in mare dalla piattaforma Rospo Mare, al largo della costa abruzzese e molisana”. È quanto ha affermato il presidente del gruppo Udc in Consiglio regionale, Antonio Menna. “Dopo questo incidente, sono più che motivate le preoccupazioni per i danni ambientali lungo uno dei tratti più suggestivi e incontaminati di tutta la riviera adriatica” aggiunge.  Menna si augura che gli interventi coordinati dalla direzione regionale di Pescara delle Capitanerie di Porto, possano scongiurare pericoli per la costa abruzzese e molisana. “Lo sversamento ripropone il problema della ricerca petrolifera al largo delle coste. Il governo regionale deve intervenire, per far sentire la sua voce, che mai come ora deve essere autorevole quanto ferma per far valere le ragioni di una comunità per la salvaguardia del proprio territorio” conclude Menna.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts