Banner Top
Banner Top

Malvivente fugge a piedi con i soldi della cassa

È entrato ieri sera nel supermercato di via Alfieri ed è andato – coltello alla mano – direttamente alla cassa, dove la signora G. P. era intenta a passare al bancomat il pagamento di una cliente.
Poche parole concitate, troppo poche per riconoscere un’inflessione dialettale o la provenienza per l’addetta alla cassa, che ha cercato di prendere tempo, richiamando l’attenzione della collega all’interno del locale.
L’uomo, che viene descritto come un giovane sui 30 anni, magro, con una giacca rossa, pantaloni grigi, cappuccio e sciarpa scura, si è innervosito e si è ulteriormente avvicinato; la prontezza di riflessi della signora G.P. che  a quel punto ha aperto la cassa e gli ha lasciato i soldi sul ripiano probabilmente ha evitato il peggio.
L’uomo è quindi corso via a piedi, tallonato dalla collega della cassiera che nel frattempo stava chiamando i carabinieri e aveva raggiunto l’ingresso; la donna però dopo un breve inseguimento ha perso le tracce del malvivente che ha continuato a muoversi a piedi, almeno fino a quando ha fatto perdere le sue tracce.
Pochi, quindi, gli elementi utili, ma determinanti per cogliere altri particolari significativi potranno essere le registrazioni delle telecamere del supermercato che sono già state acquisite dagli investigatori.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts