Banner Top
Banner Top

Catturato Roberto Di Santo

Roberto Di Santo, ricercato da giorni  per gli attentati incendiari al tribunale di Chieti e in alcune abitazioni della provincia di Pescara, è stato finalmente catturato dai carabinieri. Roberto Di Santo, 58 anni originario di Roccamontepiano, la scorsa settimana aveva dato fuoco alla sua auto nei pressi del tribunale di Chieti ed aveva installato una trappola incendiaria in una villetta di Cepagatti, comune della provincia di Pescara.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts