Per la società il ciclo di Gianaluca Colavitto è finito. Il diesse Francesco Micciola non ci sta: "Gianluca ha lavorato bene, bisogna avere rispetto". A metà attese novità

La Vastese è alle prese con il nodo allenatore

colavittobolami

Il cantiere della Vastese è ufficialmente aperto. A soli otto giorni dalla fine dello scorso campionato in casa biancorossa si pensa a come programmare la prossima stagione, sia dal punto di vista societario che tecnico e con un unico obiettivo: quello di disputare una stagione di una certa importanza.
“Stiamo lavorando – ha detto il Presidente Franco Bolami e, piano piano, saremo in grado di essere pronti in vista dell’inizio ufficiale del campionato. C’è tanto da fare ma abbiamo idee chiare e voglia di crescere. Insomma, le premesse per allestire una Vastese vincente sembrano esserci tutte. Il nostro obiettivo è quello di proseguire il percorso di crescita”.
IL NODO ALLENATORE: Bisognerà scioglierlo il prima possibile perché soltanto dopo la scelta del sostituto di Gianluca Colavitto si potrà pensare alla costruzione della nuova squadra. Una scelta che sarà condivisa insieme al diesse Francesco Micciola, al quale la società ha deciso di dare piena fiducia per l’allestimento del nuovo organico.
“A metà settimana mi vedrò con la dirigenza – ha tagliato corto il diesse – al momento ogni discorso mi sembra prematuro. Il nuovo tecnico? In questo momento dico che bisogna avere rispetto del lavoro che Colavitto ha fatto a Vasto. Ecco, prima di parlare del nuovo tecnico voglio parlare bene con il presidente, anche per quanto riguarda la mia posizione. Poi, vedremo il da farsi.”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *