La Onlus “Ruralità e Solidarietà” consegna 15 Kit Salvavita ad anziani soli e persone non autosufficienti, la cerimonia a San Salvo

Sono stati consegnati, ieri mattina, presso l’ufficio Cia di San Salvo, in una cerimonia simbolica, 15 Kit Salvavita Beghelli nell’ambito dell’iniziativa messa in campo dalla Onlus “Ruralità e Solidarietà” di Cia Abruzzo, Marche e Molise nell’ambito delle proprie attività sociali.

Il bando, che prevede l’assegnazione, complessivamente, di 586 Kit, era rivolto a soggetti che vivono soli, bisognosi o che versano in condizioni di non autosufficienza. Una proposta per avvicinare gli anziani ai propri familiari grazie alla tecnologia, in modo da farli sentire meno soli.

“La cura e difesa del benessere e dignità dell’anziano, specialmente di coloro che per varie ragioni hanno carenza o difficoltà di accesso a risorse economiche, sociali e sanitarie, rappresenta una delle prerogative della nostra Onlus. Ci auguriamo che non debbano mai essere necessari, ma se anche uno di questi strumenti salverà la vita a una sola persona potremo ritenerci soddisfatti”, ha affermato Mariano Nozzi, Presidente della Onlus e Direttore Cia Abruzzo, che durante la cerimonia ha ricordato le tante iniziative che la Onlus porta avanti.

“Assicuriamo un pasto durante il periodo scolastico a 400 bambini nell’area rurale di Maganasse con il Progetto Etiopia, abbiamo lanciato una raccolta fondi a supporto della popolazione locale ucraina durante il conflitto e abbiamo consegnato al confine del Paese medicinali, abbigliamento e prodotti alimentari per un valore di circa 18mila euro”, ha continuato Nozzi.

Tra i progetti da realizzare della Onlus c’è l’acquisto di 3 aule multimediali da destinare a scuole delle aree interne di Abruzzo, Marche e Molise, l’acquisto di attrezzature ludico ricreative per bambini da donare a reparti pediatrici delle tre regioni, la realizzazione, sempre con il progetto Etiopia, di una stalla per l’allevamento di bovini da latte, con prodotti da destinare all’alimentazione della popolazione locale, l’istituzione del premio di laurea in memoria di Pino Cornacchia per le migliori lauree in Scienze agrarie e ambientali, il primo consegnato qualche settimana fa a Roma.

  • 5D1C9BE2-3E67-4E3F-8DEC-F80FE682EA0B - Copia (2)
  • 7E66A7C8-C88F-4D61-A947-537989DC8795
  • 9D667798-1A92-4148-8F73-FEA0FD63BA66
  • C13721FA-8AB7-4613-B11E-78B7B8E27B9A - Copia
  • 7E66A7C8-C88F-4D61-A947-537989DC8795
  • 62A52AC2-9E55-479C-9F21-CA842B77A467

 

 

 

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.