Banner Top
Banner Top

TE Connectivity, calo produzione. L’azienda: “Ecco il piano anticrisi”

La crisi dell’automotive non da tregua e alla TE Connectivity di San Salvo parte un piano per salvaguardare l’occupazione. Nei giorni scorsi la direzione aziendale ha incontrato i rappresentanti delle segreterie provinciali di Fim, Fiom e Uilm, Bjoern Sperling Director Operations Aut Emea e il Direttore di TE San Salvo, l’ Ingegnere, Antonio Scalella, hanno illustrato l’andamento mondiale del gruppo quello del sito produttivo di San Salvo.

La direzione aziendale – annotano i sindacati – ha comunicato che nei prossimi sei mesi ci sarà un forte calo delle commesse dovuto alla situazione di mercato dell’automotive”.

Per salvaguardare l’occupazione il calo verrà gestito attraverso i residui delle ferie e permessi degli anni precedenti che dovrebbero essere sufficienti fino a gennaio 2023.

“Se questo contesto dovesse continuare l’azienda potrebbe far ricorso alla Cassa integrazione. Tale situazione di difficoltà – hanno proseguito Fim, Fiom e Uilm – coinvolgerà sicuramente il primo semestre del 2023, con una probabile ripresa nel secondo semestre in base agli indicatori in possesso dell’azienda. Salvo situazioni al momento non prevedibili, l’azienda confida di tornare a livelli accettabili nel 2024″.

La dirigenza di TE Connectivity, in attesa e fiduciosa di una ripresa nel 2024, ha confermato ai sindacati gli investimenti in atto e quelli programmati.

“Tra gli investimenti – rimarcano Fim, Fiom e Uilm – oltre a nuovi pannelli fotovoltaici è prevista una maggiore automazione dei magazzini e investimenti sulla qualità. Al momento quindi non si prevedono problemi occupazionali”.

Fim, Fiom, e Uilm provinciali seppure con tutte le riserve dovute alla crisi mondiale, ritengono positive le notizie riportate dalla direzione aziendale e i progetti sul futuro dell’azienda. Si prevedono incontri per capire se e quali possibilità ha l’azienda per intervenire a sostegno dei lavoratori.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.