Banner Top
Banner Top

Bocchino (Lega): “A Vasto la riunione annuale del CRAM”

‘Sarà Vasto ad ospitare dal 7 al 9 settembre prossimi venturi la riunione annuale del CRAM-Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo.’ Lo annuncia la consigliera regionale e portavoce della Lega Abruzzo Sabrina Bocchino, che fortemente ha sostenuto la realizzazione dell’evento nella sua città.

Palazzo d’Avalos farà da splendida cornice a tutta la manifestazione a partire dall’accoglienza degli ospiti che verranno ricevuti dai rappresentanti del Comune di Vasto e della Regione Abruzzo nel pomeriggio di mercoledì 7.

‘Ho creduto fin da subito nella possibilità che Vasto potesse ospitare un evento di tale portata che vedrà l’arrivo in città di delegazioni provenienti da tanti Paesi del mondo – commenta la consigliera Sabrina Bocchino – Penso a quelle provenienti da Australia, Argentina, Stati Uniti, Svizzera, Sud Africa, Bolivia, Giappone, Dubai, Brasile, Canada e non solo. Sarà una opportunità per Vasto per mostrare il meglio di sé, dalle sue bellezze alla accoglienza, dimostrando come eventi di tale importanza possano costituire momenti non occasionali, ma abitudinari per una realtà verso la quale la Lega Abruzzo ed il Governo regionale stanno mostrando continua attenzione sotto varie forme. A loro va il mio ringraziamento per aver sostenuto con me questa iniziativa’.

Ecco in sintesi il programma delle giornate del CRAM a Vasto.

Alle 17.30 di mercoledì 7 settembre la cerimonia inaugurale con la esecuzione degli inni nazionali che anticiperanno i saluti istituzionali del presidente della Regione Marco Marsilio e i brevi interventi dei consiglieri regionali componenti il CRAM. L’articolato programma del pomeriggio prevede la proiezione del docufilm sul Turismo delle Radici ‘El Vestido de Dora’ che si è aggiudicato il premio Luca Attanasio sezione giovani. Prevista l’attribuzione del Premio Dean Martin a 5 personalità di origini abruzzesi che si sono distinte per meriti professionali. Previsti interventi teatrali e musicali curati dall’attore regista Stefano Angelucci e della soprano Ilenia Lucci con il finale demandato all’Orchestra popolare del Saltarello.

Giovedì 8 si riunirà il CRAM con un focus sul tema ‘Turismo delle radici’ a cura dell’ambasciatore consigliere Giovanni Maria De Vita. Quindi l’illustrazione di 4 progetti (Abruzzo destinazione matrimoni nei Borghi, Progetto Domenico Fangio, Progetto Orchestra delle Radici, lingua italiana e cultura abruzzese) e la relazione delle attività svolte nel 2021 a cura dell’ufficio emigrazione, mentre ogni Federazione presenterà i progetti finanziati dal CRAM con i contributi regionali 2020-21.

L’ultima giornata sarà dedicata all’esame disciplinare su criteri e modalità per l’erogazione dei contributi riguardante le relazioni tra la Regione Abruzzo e le Comunità abruzzesi nel mondo e focus su vari temi, dall’Ufficio Turismo alla presentazione dell’indagine sulle attività delle associazioni abruzzesi all’estero, dai progetti di solidarietà alle richieste di contributi, dall’assistenza sociale agli abruzzesi più vulnerabili alle alleanze e gli accordi tra enti pubblici o privati di ogni genere, tra quelli ubicati nella regione Abruzzo ed altri Stati.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.