Banner Top
Banner Top

Vasto, una quercia di quasi mezzo secolo di vita verrà abbattuta per realizzare una cabina Enel

Una quercia di quasi mezzo secolo di vita verrà abbattuta per consentire la realizzazione delle opere di urbanizzazione. A lanciare l’allarme sono i residenti di via dei Cascella, zona dell’Incoronata che ha conosciuta una intensa edificazione, spesso a scapito del prezioso patrimonio arboreo. Gli abitanti sono venuti a conoscenza dell’imminente taglio, autorizzato dal Comune il 23 maggio scorso, nell’ambito del progetto di variante delle opere di urbanizzazione del comparto edificatorio che ha concluso positivamente il suo iter nella conferenza dei servizi.

In quella zona sono previsti una cabina dell’Enel, il cui scavo è già cominciato sul lato opposto dell’albero, reti fognarie e impianti di pubblica illuminazione.

“Ma l’abbattimento è proprio inevitabile? Non si potevano vagliare diverse soluzioni per salvare l’albero?”, si chiedono alcuni residenti che hanno messo al corrente il Comitato cittadino per la tutela del verde e le guardie ambientali Wwf e che ora stanno cercando di organizzarsi per scongiurare il taglio del rigoglioso albero.

Anna Bontempo

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.