Banner Top
Banner Top
Banner Top

Dopo un incidente dichiara di guidare al posto del figlio: denunciata una mamma

Madre e figlio, rispettivamente di 57 e 19 anni, sono stati denunciatiin seguito a un sinistro stradale avvenuto lungo via Colonnetta all’altezza dell’intersezione di via Scaraviglia a Chieti.

Nella prima ricostruzione dell’evento, la donna dichiarava di condurre l’utilitaria accompagnata dal figlio.  Ma, grazie ad una serie di indagini e riscontri investigativi da parte dei militari del radiomobile di Chieti si è accertato che la Suzuki, contrassegnata dall’adesivo “P” di principiante sul lunotto posteriore, in realtà era stata condotta dal figlio e non dalla madre, la quale invece risultava essere passeggera. Si è scoperto poi, che il ragazzo aveva conseguito l’esame di guida il giorno dopo il sinistro.

La madre dovrà rispondere adesso di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e sostituzione di persona, mentre il giovane, il quale aveva dichiarato ai carabinieri che non aveva condotto l’auto quel giorno, dovrà rispondere di lesioni gravissime conseguenti a sinistro stradale.

L’incidente è avvenuto nello scorso mese di luglio quando fu investito un 79enne intento a attraversare sulle strisce pedonali poi ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Pescara.

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.