Banner Top
Banner Top

L’OPES riconosciuto come Ente di Promozione Paralimpica CIP

Il Presidente del Comitato Regionale OPES Abruzzo (Organizzazione per l’Educazione allo Sport), nonché Presidente della Conferenza delle Regioni OPES, Terenzio Rucci, esprime grandissima soddisfazione e senso di responsabilità nell’apprendere che l’Ente di Promozione Sportiva e di Terzo Settore OPES, nella figura del Presidente Nazionale, Marco Perissa ha ricevuto comunicazione del riconoscimento come Ente di Promozione Sportiva Paralimpica dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico).

Il riconoscimento ufficiale giunge dopo aver verificato la sussistenza dei parametri necessari relativamente alle attività svolte nel settore paralimpico da OPES, insieme alle associazioni ad esso affiliate che già operano nel mondo paralimpico sull’intero territorio nazionale.

Il Presidente Nazionale OPES, Marco Perissa congiuntamente al Segretario Nazionale, Juri Morico hanno dichiarato: “Un grazie al Comitato Italiano Paralimpico per questo importante riconoscimento. Anche questa volta, un punto d’inizio per il raggiungimento di grandi obiettivi in futuro”.

“Sarà per noi priorità assoluta, mettere a disposizione del settore tutte le nostre competenze e l’esperienza accumulata in questi anni per realizzare sul territorio tutte le funzioni che possano garantire lo sviluppo del mondo paralimpico.” – ha dichiarato Terenzio Rucci.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.