Banner Top
Banner Top
Banner Top

Campionato regionale assoluto, H2O Sport in vetrina: volano Lonati, Rossano e Angelilli

 

Titoli regionali e tantissime medaglie in bacheca con prestazioni di grandissimo valore. Tutti gli atleti si sono espressi al massimo delle loro capacità migliorando i propri records personali e così l’H2O Sport manda in archivio i campionati regionali assoluti individuali, validi per il campionato italiano su base regionale. Nella categoria ragazzi titolo in bacheca per Sofia Rossano nei 100 dorso coperti con il nuovo personale di 1’05”13 e nei 200 dorso chiusi in 2’20”47.

Per lei c’è anche l’argento nei 100 farfalla (1’07”94). Fa grandi cose Sofia Silvaroli campionessa regionale con una grande performance nei 200 rana (2’48”76) e nei 200 misti (2’37”21). Arrivano un oro e tre secondi posti per Alessia Angelicola campionessa regionale negli 800 stile libero conclusi con il crono di 9’51”60 e medaglia d’argento nei 100 stile libero (1’03”50), nei 100 rana chiusi in 1’18”76 e 100 farfalla completati con il riscontro cronometrico di 1’10”37. Porta a casa un’argento  un ottima Federica Santoro nella gara dei 200 rana chiusi con il crono di 2’50.67.

Sofia Cavina continua la sua ascesa e chiude al secondo posto i 50 stile con il crono di 28”58 ed è terza sulla distanza dei 100 stile libero coperta in 1’03”59. Anna Gallo conclude sul secondo gradino del podio i 1500 metri con il tempo 20’00”88. Si fa onore anche Benedetta Scutti che mette in bacheca tre terzi posti: nei 200 rana (2’50”94), nei 200 misti (2’41”93 e nei 400 misti (5’44”).  Cecilia Allegretti conclude al terzo posto i 400 stile libero così come la sua compagna di team Alyssa Pia De Felice nei 400 misti (5’48”27). Ai piedi del podio troviamo Eliana Giulia Ricciuti nei 200 misti. Tra le topo ten categoria ragazze si posizionano Sara Saraceni nei 100 e 200 stile libero e 100 dorso, Giorgia Pia Gabrielli nei 400 stile libero, Irene Tufilli nei 100 dorso, Karola De Lena nei 200 dorso e 100 rana, Sophia Pulla nei 100 e 200 rana e 200 misti e Lucrezia Giorgi nei 200 misti.

Soddisfazioni per il sodalizio del presidente Massimo Tucci arrivano anche nella categoria juniores dove Sofia Mancini è campionessa regionale nei 50 rana (34”41) e nei 100 rana (1’16”06) oltre che nella doppia distanza (2’52”81). Grande performance per Sabrina Antenucci regina nei 100 stile libero coperti in 1’00”9. Per lei arrivano anche l’argento nei 200 stile libero (2’14”05) e nei 100 farfalla (1’07”91) e i bronzi nei 50 dorso (32”40) e 200 misti (2’33”66).

Camilla Stinziani si laurea campionessa regionale nei 200 stile libero coperti in 2’13.31 e nei 200 e 400 misti chiusi rispettivamente con il tempo di 2’26”52 e con un eccellente 5’09.98. A completare la sua grande giornata c’è la medaglia di bronzo sui 50 farfalla coperti in 30”88.  Marta De Paola non ha rivali e si laurea campionessa regionale nei 50 farfalla (30”46) e nei 100 farfalla (1’07”) oltre che nella doppia distanza (2’29”49) e chiude al terzo posto nei 50 stile libero (29.90).

Tra le cadette mattatrice con 6 titoli regionali in bacheca la campionessa italiana Martina Lonati che ottiene l’oro nei 50 farfalla chiusi con il personale di 28”23, nei 50 stile coperti in 26”91 e nei 100 stile chiusi con il riscontro cronometrico di 57”90 oltre alla supremazia nella doppia distanza 2’05.40 nei 100 farfalla rispettivamente con 1’01”66 e nei 200 farfalla coperti in 2’16”13. Claudia Rossano è seconda nei 50 dorso (30”27) e nella doppia distanza con il tempo di 1’05”55. Per lei c’è anche l’argento nei 50 farfalla (30”20) e due bronzi nei 50 stile libero (27”92) e 100 farfalla (1’05”94).

Arianna Capria si laurea campionessa regionale nei 50 rana chiusi in 36”14 e sale sul secondo gradino del podio nei 200 misti (2’30”38). L’atleta biancorossa completa la sua domenica super con la terza piazza nei 50 dorso (32”25). Chiude al quarto posto Arianna Priori nei 50 (29.18) e 100 stile libero (1’03.83). Nella categoria cadetti titolo regionale con annessi records regionali per Luca Angelilli nei 50 rana con il tempo di 29”0 e nei 100 rana (1’03”58). Il portacolori dell’H2O Sport è il più veloce di tutti anche nelle gare dei 100 farfalla (59”96) e nei 200 misti (2’11”10). Ottimi i risultati anche per Simone Laporta campione regionale nei 100 stile (1’03”75) e nei 50 dorso con 33”08. Per lui arriva anche la seconda piazza nei 50 stile (28”01) e 50 farfalla (30”71). Tra i ragazzi titolo in cassaforte per Emanuele Florio nei 400 stile libero con il crono di 4’26”29. Affermazione per il compagno Giacomo Trofino nei 1500 stile libero (17’27”99) che si ripete nei 400 stile, gara nella quale porta a casa l’argento in 4’26”55.

Tre bronzi per Daniel Di Giacomo nei 50 stile libero (25”44), nei 100 stile con il tempo di 55”30 e nei 100 dorso coperti in 1’01”83. Gabriele De Gregorio si piazza a suon di personali secondo nei 200 misti (2’22”41) e terzo nei 200 stile libero 2’02”96. Medaglie di bronzo al collo per Jacopo Basile nei 200 dorso (2’14”98), Andrea Gabriele nei 400 stile libero (4’28”57), e Francesco Stinziani nei 200 misti 2’27”13. Settima piazza per Jordan Coco nei 100 e 200 dorso con il tempo di 1’07.27 e 2’23.78. Tra i ragazzi primo anno due primi posti per Christian Leccese nei 400 stile libero con il tempo di 4’37.79 e nei 100 farfalla (1’04.84) sempre due ori anche per l’amico di squadra Christian Bucciardini nella gara dei 1500 stile chiusi in 18’30’’87 e 100 dorso (1’09.41). Primo posto anche per Alessandro Vernacchia impegnato nei 100 rana (1’14.87) e nei 200 (2’43.81) e due secondi posti nei 100 farfalla (1’09.08) e 200 misti (2’37.02). Argento sono le medaglie di Christian Irano nei 100 e 200 rana con il crono di 1’20.17 e 2’54.26. Sono invece di bronzo i 100 farfalla di Jacopo Centillo.

Infine tra gli juniores Giuseppe Massignan è il re del dorso con titolo regionale nei nei 50 (27”62) e 100 (59”12), medaglie che fanno il paio con il terzo posto nei 50 stile libero coperti in 25”. Arricchisce il medagliere biancorosso Lorenzo Vaccarella campione regionale nei 200 dorso 2’11”25, secondo nei 100 dorso 1’00”97 e terzo nei 50 dorso con 29”11. Vincenzo Palladino è senza rivali nella gara dei 200 rana (2’31”78 e in quella dei 400 misti (4’47”12)  e secondo nei 200 misti con il crono di 2’16”51. Titolo di campione regionale anche per il portacolori del sodalizio biancorosso Mirko Mancino nei 100 farfalla chiusi in 58”32 e secondo posto nei 50 stile libero con il tempo di 24”17 e nei 200 dove ha fatto registrare il crono di 1’57”16.

Per lui anche un bronzo nei 100 stile libero con il nuovo record personale di  53”21. Un oro e un argento per Francesco Testa campione regionale nei 200 farfalla con uno strepitoso 2’15.37 e secondo nei 100 farfalla 1’00.02. Si fa rispettare anche Federico Petraroia che riesce a portare a casa il secondo posto nei 50 dorso (28”83) e nei 200 dorso (2’11”66) insieme ad un ottimo bronzo sulla distanza dei 100 dorso coperti in 1’01”38 mentre Jacopo Raspa è secondo nei 50 rana (32”48) e terzo nei 100 farfalla (1’05”50).

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.