Banner Top
Banner Top

“La potatura della vite”, al via il primo corso di approfondimento in modalità digitale di Cia

In programma, giovedì 4 marzo, il webinar La potatura della vite. Approfondiamo online, organizzato da Cia Chieti-Pescara in collaborazione con l’ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Chieti. Il corso, aperto a operatori del settore ma anche a semplici appassionati, è composto da una parte teorica che si svolgerà in online learning e una pratica con l’ausilio di video lezioni. Un nuovo format di approfondimento in modalità completamente online.

Il docente Daniele Ferrante, dottore agronomo, insegnerà come eseguire una potatura corretta, nel rispetto della fisiologia della vite in funzione alla sua forma di allevamento. I diversi tipi di potatura della vite servono a dare alla pianta una forma che le permetta di supportare meglio il carico di produzione e di resistere alle intemperie, ma anche a garantire la qualità dei frutti, nelle dimensioni, nel colore e nella forma. Inoltre hanno l’obiettivo di bilanciare i deficit e gli eccessi vegetativi della pianta che può arrivare a produrre uno scarso oppure eccessivo numero di gemme da cui poi si formeranno i grappoli. Obiettivo del corso è quello di fornire le regole base per garantire un corretto equilibrio vegeto-produttivo dell’impianto ed evitare i possibili danni provocati da interventi non corretti.

L’evento, che si svolgerà alle ore 18:00 in diretta Facebook sulla pagina di Cia Chieti-Pescara e su Youtube, da diritto a crediti formativi per gli agronomi e forestali.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.