Banner Top
Banner Top

La proposta dei sindaci: “Un’area protetta nella Val Trigno”

Un’area protetta tra l’Abruzzo e il Molise. E’ il progetto a cui stanno lavorando le associazioni e i cittadini dei comuni ricompresi nella valle del Trigno, un territorio che conserva habitat naturali e siti di interesse comunitario (Sic) degni di tutela e di valorizzazione. La proposta è stata avanzata ai sindaci dei comuni interessati e alle proloco, nel corso di un incontro che si è tenuto nelle scorse settimane a Montemitro, in Molise, dall’associazione Terre di Mezzo, che sta portando avanti un’importante opera di informazione e di sensibilizzazione.

Sono dodici i comuni abruzzesi e molisani interessati al progetto: Lentella, Fresagrandinaria, Dogliola, Tufillo, Celenza sul Trigno, San Giovanni Lipioni, Montefalcone del Sannio, Roccavivara, Montemitro e San Felice del Molise,  Tavenna e Palata.

“Avevamo programmato un altro incontro per venerdì 23 ottobre a Tufillo per illustrare la proposta, ma l’abbiamo dovuto rinviare in seguito alle recenti disposizioni anti Covid-19”, spiega Claudio Di Vincenzo, presidente di Terre di Mezzo, “la nostra intenzione era quella di organizzare una serie di assemblee pubbliche per recepire indicazioni e suggerimenti e per arrivare ad una proposta di legge  da presentare ai consigli regionali di Abruzzo e Molise affinchè si realizzi quest’area protetta della Fondo Valle Trigno. Non è più possibile, ma cercheremo di incontrare e coinvolgere i singoli comuni, nelle persone dei sindaci, a cui consegneremo una dettagliata scheda. Il nostro obiettivo è la valorizzazione del patrimonio naturalistico di questo territorio e dei suoi prodotti tipici”.

La flora e la fauna della valle del Trigno si caratterizzano per la presenza di specie rare e protette e per l’altissimo livello di biodiversità, da tutelare, conservare e valorizzare.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.