Banner Top
Banner Top

Sul Burat l’avviso per presentare la candidatura a consigliere o a consigliera di parità della Regione Abruzzo

C’è tempo fino a lunedì 5 ottobre per presentare la candidatura a consigliere o consigliera di parità della Regione Abruzzo. Questa mattina sul bollettino ufficiale della Regione (Burat Speciale n. 140) è stato pubblicato l’avviso pubblico per la selezione della figura del consigliere o consigliera e suo supplente.

Istituito con la legge 198 del 2006, il consigliere o consigliera di parità svolge funzioni di promozione e controllo sull’attuazione dei principi di uguaglianza e pari trattamento tra uomini e donne nel mondo del lavoro, con obbligo di denuncia nel caso il consigliere dovesse accertare irregolarità.

Per presentare la candidatura il soggetto interessato deve inviare il proprio curriculum vitae e una relazione programmatica e progettuale delle azioni positive e degli interventi da porre in essere nel corso del mandato. La nomina del consigliere o consigliera di parità viene fatta con decreto del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali su espressa designazione della Giunta regionale. La durata in carica è di 4 anni. Le domande possono essere presentate esclusivamente via posta certificata all’indirizzo: dpg007@pec.regione.abruzzo.it.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.