Banner Top
Banner Top

Alfredo Di Carlo (sveldìne) glorioso terzino della Tenax di San Salvo giocava a piedi nudi sui rovi  

 

I più anziani del paese ricordano sicuramente  Alfredo Di Carlo,  un uomo un po’ strano e che non stava mai fermo,  perciò  i compagni  gli affibbiarono  il soprannome  di Sveldìne  (Sveltino).  La famiglia viveva in  condizioni di estrema povertà.  Suo padre  era sempre ammalato; sua mamma tirava avanti la famiglia  con i piccoli introiti  che ricavava  lavando i capi a mano  nelle famiglie agiate.  Alfredo non volle saperne di andare a scuola,  così poteva passare le giornate raccogliendo le schegge delle granate,  che successivamente si rivendeva. Appena  adolescente si mise a cercare lavoro.

Fu assunto dall’ impresa  Ialacci di San Salvo come manovale (mannebbile).  Lavorava  scalzo  anche  sulla neve.   Un giorno riuscì a  portare a spalla  una cinquantina di blocchi di pietre di tufo  su una scala a pioli,  fino a raggiungere i livelli più alti dell’ impalcatura. Verso i 18 anni  s’innamorò del pallone.  Non per niente, il presidente della “Tenax” di San Salvo, Tonino Longhi,   lo volle  nella sua squadra.  In difesa era un baluardo insormontabile.

Giocava a piedi nudi  sulle spine  dei rovi;  i  piedi  erano diventati insensibili al dolore.  In un violento scontro di gioco,  il giocatore  della squadra avversaria  rimase a terra  per  un dolore lancinante ai piedi; le scarpe ridotte a pezzi,  mentre Alfredo  si rialzò   più  scattante di prima.  Quando decise di cambiare mestiere lo fece come scaricatore di grano nella  ditta Oreste Sabatini.  Espatriò in Australia. Ritornò  a San Salvo  per  avviare  l’ attività in proprio come  impermeabilizzatore di solai.  I Salvanesi gli volevano un gran bene. Ad un certo punto lasciò qualsiasi attività e  si  mise alla ricerca di un lavoro poco impegnativo…  La  vita di “Sveldìne”  è stata molto movimentata.

Michele Molino

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.