Banner Top
Banner Top

Migranti positivi al Covid, incontro in Prefettura tra il Sindaco, la Asl e le Forze dell’Ordine

Il sindaco di Gissi, Agostino Chieffo ha partecipato ieri ad un incontro in Prefettura a Chieti per discutere, insieme ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine e della Asl, della situazione venutasi a creare a Gissi a seguito dell’accertamento dei 16 casi positivi al Covid-19 presso il C.A.S. “Hotel S. Lucia”.

A renderlo noto il primo cittadino di Gissi che fa sapere che nell’incontro ha rimarcato non solo il suo totale disappunto in merito alle modalità con le quali è stato gestito il trasferimento dei 50 migranti – e in particolare sul mancato coinvolgimento del Sindaco che non è stato neppure interpellato apprendendo la notizia dai media – ma ha espresso anche preoccupazione per tutte le possibili conseguenze sia a livello sanitario che socio – economico.

Il sindaco Chieffo oltre a chiedere di porre in isolamento precauzionale gli ospiti e tutti gli operatori del Centro monitorando i loro contatti stretti, ha ribadito anche le sue perplessità sull’idoneità della struttura ad accogliere e contenere 50 persone, di cui 16 addirittura attualmente risultate positive al Covid-19 chiedendo il trasferimento di tutti gli ospiti del C.A.S. in una struttura più adeguata e, il potenziamento della vigilanza onde scoraggiare eventuali tentativi di allontanamento.

I responsabili della ASL hanno assicurato di aver preso in mano la situazione e di aver attivato le necessarie procedure di contenimento. Hanno inoltre comunicato che nella mattinata di ieri il personale medico da loro incaricato ha sottoposto a visita i 16 ospiti positivi, che sono comunque risultati in buone condizioni di salute e non necessitano, allo stato, di alcuna cura medica.

Il sindaco Chieffo ha avuto conferma che tutto il personale della struttura è stato sottoposto a tampone.

“Appena avrò i risultati, provvederò a darne avviso alla cittadinanza“, fa sapere il primo cittadino che conclude “Sarà mia cura tenervi tempestivamente informati su ogni sviluppo”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.