Banner Top
Banner Top

Le nuove regole per le e-cig nella fase 2: consigli per neofiti

L’emergenza dovuta al Covid-19 ha comportato per tutti molti cambiamenti nello stile di vita e soprattutto adesso, nel pieno della “fase 2”, sono molte le regole da rispettare  per impedire che il virus torni a propagarsi.

Tempo di cambiamenti: se per i ristoranti vengono varate norme di sicurezza che prevedono il rispetto di determinate distanze, oltre alla disinfezione dei locali e l’uso di apposite mascherine, a livello personale si possono introdurre nuove abitudini o eliminarne altre, come fumare sigarette tradizionali. Per questo motivo sono sempre più gli italiani che hanno scelto le sigarette elettroniche: anche lo svapo ha le sue regole e buoni consigli da seguire per i neofiti.

Sigarette elettroniche, consigli per l’uso

Durante il lockdown gli svapatori sono aumentati (+436mila), sicuramente vorranno informarsi, partendo dalle basi: la sigaretta elettronica permette l’inalazione di vapore aromatizzato, il quale può contenere quantità variabili di nicotina. Durante questo processo non avviene però la cosiddetta “combustione del tabacco”, non essendocene traccia nelle e-cig, comportando quindi la mancanza di tutti i residui nocivi, come catrame e i molti gas tossici contenuti nelle sigarette.

Il farmacista Hon Lik brevettò il dispositivo, e l’ascesa delle e-cig ebbe inizio. Le sigarette elettroniche si possono trovare oramai ovunque, anche su internet, e sono accessibili ai fumatori di tutti i tipi: il prezzo iniziale della sigaretta elettronica, infatti, è un investimento che verrà ammortizzato in breve tempo. Ne beneficeranno soprattutto i fumatori abituali, abituati agli esborsi quotidiani o quasi per le sigarette tradizionali.

Per chi sta pensando di smettere di fumare è però importante sapere come scegliere le giuste componenti della e-cig. Per i neo svapatori sono consigliabili i così detti “liquidi pronti”, con i quali non si dovranno effettuare miscele perché si avrà a disposizione un prodotto già “svapabile”. Altro punto importante è sapere scegliere il giusto quantitativo di nicotina: tenendo conto del modello prescelto, un’indicazione sull’iniziale grado da utilizzare può darla la tipologia di sigarette tradizionali fino a quel momento consumate.

Cosa devi sapere delle e-cig

Prima di scegliere la prima e-cig, ecco alcune informazioni da sapere per chi proprio non ha avuto modo di scoprire le molte caratteristiche di questi dispositivi elettronici:

– La sigaretta elettronica non emette alcun tipo di fumo, ma solo vapore dovuto al riscaldamento del liquido attraverso una resistenza elettrica.

– A meno che non sia espressamente vietato, è possibile usare la sigaretta elettronica al cinema, al ristorante, in un locale e così via.

Al contrario, fumare la sigaretta elettronica è certamente vietato nei seguenti luoghi:

  • a scuola, sia tra i docenti che tra gli studenti;
  • nelle scuole di comunità di recupero;
  • negli istituti di correzione minorile;
  • nei centri per l’impiego e di formazione professionale.
  • Dentro e nelle vicinanze degli ospedali.

– Evitare di iniziare fin da subito senza nicotina o con livelli minimi per non rischiare l’insuccesso. È invece più sensato partire con un livello medio-alto per poi diminuire gradualmente la gradazione.

– Le sigarette elettroniche hanno tantissimi gusti diverse, dai più fruttati fino a quelli dolci. Scegliere e variare i liquidi per le sigarette elettroniche è un must degli svapatori, sempre pronti a consigliarsi a vicenda novità e nuovi aromi.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.