Banner Top
Banner Top

Ufficializzate le promozioni ai campionati giovanili regionali 2020-2021

Sono state ufficializzate le promozioni ai campionati giovanili regionali 2020-2021: partendo dalla juniores d’élite, l’organico diventa (almeno per il momento) a 34 squadre, con l’arrivo del Real Carsoli, del San Benedetto Venere, della D’Annunzio Pescara e dell’Ortona, oltre alla presenza dell’Avezzano e del Chieti (retrocesse dalla serie D) e delle 28 squadre già partecipanti nella stagione 2019-2020.

Per quanto riguarda il campionato allievi regionali under 17, dai provinciali vengono promosse 8 formazioni: Pucetta e Pizzoli (delegazione di L’Aquila), Torrese e Sporting Martinsicuro (delegazione di Teramo), Real Scafa e Torre Calcio (delegazione di Pescara), Aquilotti San Salvo e Sambuceto (delegazione di Chieti). Queste compagini si vanno ad aggiungere alle 32 già partecipanti della stagione 2019-2020, per un organico di 40 squadre aventi diritto a iscriversi.
Stesso discorso anche per il campionato giovanissimi regionali under 15, con 40 formazioni aventi diritto a iscriversi: oltre alle 32 squadre già partecipanti della stagione 2019-2020, si vanno ad aggiungere dai provinciali le 8 promosse che sono L’Aquila Soccer e Pucetta (delegazione di L’Aquila), Sporting Gran Sasso e Alba Adriatica (delegazione di Teramo), Accademia Biancazzurra e Fater Angelini (delegazione di Pescara), Villa 2015 e Vigor Don Bosco (delegazione di Chieti).
Bacigalupo Vasto Marina
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.