Banner Top
Banner Top

Adottato Leon, il cane paralizzato: andrà a Cremona

Ha avuto un problema alla colonna vertebrale ed è rimasto paralizzato agli arti posteriori. La situazione di Leon – un cane adulto di circa 15 anni – sarebbe stata drammatica se il povero animale, ospite del canile municipale di Vallone Maltempo,  non avesse trovato qualcuno che ha deciso di prendersi cura di lui.

Le volontarie le chiamano “adozioni del cuore”: non appena l’emergenza coronavirus sarà rientrata lo sfortunato cagnolone sarà affidato ad una signora di Cremona. Nel frattempo viene amorevolmente accudito dalla giovane veterinaria del canile, Piera Litterio  che tutte le mattine lo porta a passeggio dopo aver montato il carrellino che l’associazione Amici di Zampa è riuscito a trovare. Una storia  a lieto fine per un povero cane che, in caso contrario, sarebbe stato condannato ad una esistenza a dir poco difficile, all’interno di una struttura fatiscente e inidonea.

Era una situazione grave dal punto di vista sanitario, senza alcuna possibilità di recupero”, racconta Rosanna Florio, presidente di Amici di Zampa, l’associazione che gestisce l’impianto di Vallone Maltempo, “il canile di Vasto non è idoneo per i cani che stanno bene, tanto meno per quelli malati che non possono usufruire di luoghi adatti e personale dedicato. Nessuno di noi voleva fargli fare una vita difficile , tanto meno abbatterlo. Grazie ai miracoli che ogni tanto succedono anche in questo periodo, una nostra volontaria di Cremona, Laura, che è sempre molto attiva,   è riuscita a trovare un’anima buona, una signora che si occupa proprio di questi cani malati ed anziani e che lo prenderà con sé appena sarà possibile far arrivare Leon a Cremona, quindi non appena l’emergenza coronavirus sarà rientrata. Nel frattempo le nostre veterinarie, Piera Litterio e Annalisa Dentale,  si sono generosamente offerte di occuparsi di lui e di  tenerlo nel loro ambulatorio fino a quando Leon non potrà partire per raggiungere la nuova famiglia. Ogni tanto le cose belle succedono e ci danno fiducia”, aggiunge Rosanna Florio, “ci sono persone che abbandonano i cani e ce ne sono altre disponibili a prendersi cura anche di animali sfortunati”.

Anna Bontempo (Il Centro)

  • IMG-20200411-WA0004
  • IMG-20200411-WA0005
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.