Banner Top
Banner Top

Casalbordino ricorda le vittime delle Foibe

In località Miracoli  il Comune di Casalbordino in collaborazione al “Comitato 10 febbraio”  ha organizzato la commemorazione delle vittime delle foibe. Dopo una breve liturgia officiata da Don Paolo Lemme,Priore della Basilica Madonna dei Miracoli, è stata posta la corona nei pressi della targa in memoria, alla presenza del vicesindaco Luigi Di Cocco, del Presidente provinciale del comitato, Marco Di Michele Marisi, gli assessori Carla Zinni alla cultura e Paola Basile ai servizi pubblici e dell’esule istriana Magda Rover che ha dato testimonianza di quella tragedia vissuta in prima persona.

Presenti  le quinte delle scuole elementari E. Mattei e R. Paolucci, le terze medie dell’Istituto Ridolfi-Zimarino, le associazioni degli ex combattenti, ex carabinieri ed ex marinai.

Il “Giorno del Ricordo” è una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno. Istituita con la Legge 30 marzo 2004, essa commemora le vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. I volontari  della protezione civile locale“Madonna dell’Assunta” come sempre hanno collaborato  all’organizzazione logistica e per la messa in sicurezza della manifestazione.

Enzo Dossi

  • Foto 1
  • Foto 2
  • Foto 3
  • Foto 4
  • Foto 5
  • Foto 6
  • Foto 7

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.