Banner Top
Banner Top

Scatta la protesta alla Denso, oggi si sciopera

Scatta la protesta alla Denso. Due ore di sciopero per turno alla fine di ogni turno. Il motivo? I rappresentanti di fabbrica lamentano atteggiamenti repressivi ai danni di dipendenti con problemi fisici. Una protesta volta dunque a stigmatizzare l’atteggiamento di alcuni responsabili aziendali ritenuti autoritari nei confronti dei lavoratori.

“Gli atteggiamenti di alcuni non hanno niente a che fare con la filosofia Denso. Se poi questi atteggiamenti arrivano da personaggi recidivi la cosa è ancora peggiore”, scrivono le Rsu che dicono di non travare “parole per definire un responsabile che dice ad un lavoratore ” o fai questo o te ne puoi tornare a casa, oppure lo manda a quel paese mentre lavora. La rsu crede fortemente nel futuro di questa azienda per questo ha cercato di avere un atteggiamento propositivo e collaborativo. Ora invitiamo tutta la dirigenza ed in particolare il presidente Koga San a monitorare e verificare che tutti i collaboratori rispettino il codice di condotta aziendale improntato sul rispetto della dignità di tutti i lavoratori”.

“La prepotenza e l’arroganza non hanno nulla da spartire con la filosofia Denso”, insistono i rappresentanti di fabbrica auspicando da subito un intervento della dirigenza contro chi ha rovinato l’armonia della fabbrica e sperando in un atteggiamento propositivo e collaborativo dei responsabili del colosso giapponese.

Oggi dunque i lavoratori incroceranno le braccia con la speranza che il loro disagio venga compreso.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.