Banner Top
Banner Top

Scomparsa Palazzuolo, Fratelli d’Italia: “Vasto perde uno degli uomini che ha rappresentato tanto”

 

“La scomparsa di Giacinto Palazzuolo lascia un vuoto incolmabile. Un uomo che ha speso la sua esistenza al servizio dell’Istituzione Comune della quale era diventato, grazie alle sue indiscutibili capacità, il numero uno: primo e unico Direttore generale. Il suo lavoro, per il quale non aveva orari, una ragione di vita. Impegnato per oltre quarant’anni nella macchina amministrativa che conosceva alla perfezione, metteva le sue capacità al servizio di ogni amministrazione, dimostrando l’imparzialità di chi pone davanti a tutto l’interesse comune. Disponibile ma anche intransigente quando bisognava esserlo; generoso, ragionevole ma anche fermo nelle decisioni. Giacinto Palazzuolo ha rappresentato indiscutibilmente un pilastro per il Comune di Vasto, senza tirarsi indietro nemmeno quando l’età lo aveva collocato in pensione, dispensando, su richiesta, qualsiasi consiglio o suggerimento, a dimostrazione di quanto volesse bene alla sua città. Vasto perde uno degli uomini che ha rappresentato tanto, che ha fatto molto, che si è fatto voler bene di più. Restano i ricordi, gli insegnamenti, i sorrisi generosi”.

È la nota del circolo cittadino di Fratelli d’Italia, sulla prematura scomparsa dell’ex Direttore generale del Comune di Vasto, Giacinto Palazzuolo.

Fratelli d’Italia – Vasto

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.