Banner Top
Banner Top

Il trabocco di Punta Vignola su National Geographic

Il fascino della Costa dei Trabocchi ancora una volta conquista spazio su prestigiose riviste nazionali che evidenziano e promuovono le bellezze della città di Vasto.

“Giunto a Vasto – si legge in un articolo sul National Geographic a firma di  Giuseppe Ortolano (fotografie di Barbara Dall’angelo) –  mi hanno spiegato che quelle fragili palafitte in legno che avevo incontrato in uno dei tratti più suggestivi della costa abruzzese, collegate alla terraferma da una traballante passerella e sorrette quasi miracolosamente da una ragnatela di cavi e assi, si chiamavano trabocchi.

L’ultimo trabocco lo incontriamo un po’ più a sud, nella Riserva naturale di Punta Aderci, tra le spiagge selvagge, i punti panoramici e i sentieri che attraversano l’area protetta.

Il nostro viaggio lungo la Costa dei Trabocchi termina a Vasto, l’antica Histonium, chiamata per la sua bellezza “Atene degli Abruzzi”. Dopo una passeggiata nel centro storico, con soste alla chiesa di Santa Maria Maggiore, in cui è conservata la reliquia della “Sacra spina”, ovvero un pezzo della corona di spine che avrebbe cinto la testa di Gesù Cristo, al vecchio Castello Caldoresco e al cinquecentesco Palazzo D’Avalos, oggi sede del Museo Archeologico e della Pinacoteca, proseguite per il Parco Archeologico delle Terme Romane, per farvi incantare dalla bellezza dei mosaici con scene marine. Io però non mi sono fermato alle terme, ho terminato il mio viaggio alle porte del misterioso Palazzo della Penna, sulla spianata omonima. Un edificio seicentesco costruito, secondo la leggenda, in una sola notte da cento diavoli nel luogo dove pare sorgesse la splendida città di Buca, misteriosamente sparita nel nulla: una vera e propria Atlantide abruzzese”.

Leggi l’articolo completo

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.