Banner Top
Banner Top

L’Us San Salvo è salva e riparte con Antonio Castaldo alla guida del club

“Viste le voci incessanti di nuove cordate pronte a rilevare l’U.S. San Salvo – afferma Antonio Castaldoio nei giorni scorsi ho rassegnato le mie dimissioni per fare spazio al nuovo progetto. Purtroppo dopo giorni di attesa, chi aveva paventato questa cordata di imprenditori si è tirato indietro dimostrando l’inconsistenza di quanto detto”.

Questa mattina il club sansalvese ha ufficializzato le prime cariche societarie: presidente Antonio Castaldo, vice presidente Giuseppe Sicuso, segretario Angelo Cilli e responsabile tecnico Orazio Piermattei che sarà l’anello di congiunzione tra la prima squadra e il settore giovanile in ottica dell’accordo stipulato con gli Aquilotti Calcio.

Un accordo raggiunto, solo per il bene dei giovani calciatori sansalvesi, grazie al passato di Castaldo negli Aquilotti e di Davide Panfilo Daniele nell’U.S. San Salvo.

Nella giornata di domani la società regolarizzerà alla federazione il pagamento e l’iscrizione al prossimo campionato di Promozione con il chiaro intendo di valorizzare il più possibile i ragazzi del posto e portarli in prima squadra o lanciarli in categorie superiori. Appena sistemata l’iscrizione l’U.S. San Salvo comunicherà il nome del nuovo mister e inizierà a preparare la nuova squadra che sarà formata principalmente da gente locale.

“Un ringraziamento particolare – affermano dal club – va al vice presidente uscente Luigi Vicoli che rimarrà comunque vicino alla società in altri modi e con altri ruoli”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.