Banner Top
Banner Top
Banner Top

“Consiglieri comunali pronti ad aderire al Pd”

IMG-20190309-WA0007

Si rafforza il Pd che arruola Marco Marra (Si per Vasto) ed altri consiglieri comunali i cui nomi, al momento, sono “top secret”  e si profila un “cambio di marcia” dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Menna.

L’effetto primarie – con la vittoria anche a Vasto di Nicola Zingaretti – cambia la geografia politica del consiglio comunale che a breve vedrà ingrossare la pattuglia dei democratici, aprendo nuovi scenari.

Ad annunciare la nuova stagione del Pd di Vasto è il segretario Luciano Lapenna, che ieri mattina nella sezione di piazza Del Popolo ha delineato una serie di obiettivi strategici (edilizia, commercio e piano di assetto naturalistico della riserva naturale di Punta Aderci), che nelle prossime settimane saranno al centro di alcune iniziative.

Oltre a Marra sono presenti alla conferenza stampa l’ex capogruppo consiliare, Vincenzo Sputore, il vice sindaco Giuseppe Forte (che non interviene e prende appunti), il neo delegato all’assemblea nazionale Fabio Giangiacomo e l’ex assessore Anna Suriani, che si è affrettata a precisare di essere solo in veste di “uditrice”. Assente il sindaco Menna.

“L’altra sera ho riunito il direttivo per discutere della riapertura del tesseramento”, spiega Lapenna, dopo aver manifestato la sua soddisfazione  per il risultato delle primarie, “ci sono nuove richieste di adesione al partito tra cui quella di Marra che ha già ampiamente motivato tale decisione. Sono pronti ad iscriversi al Pd anche altri consiglieri comunali”.

Il segretario non fa i nomi, ma voci insistenti parlano di Marco Marchesani  di Filo comune, la lista civica nelle cui fila è stato candidato l’assessore al turismo, Carlo Della Penna.

“Il Pd offrirà un sostegno leale all’amministrazione comunale”, aggiunge il segretario, “non chiederemo di rimettere in discussione la giunta, al contrario rafforzeremo l’azione amministrativa. Ci sono diverse iniziative importanti in cantiere. Sono in programma un incontro con il mondo delle professioni per il nuovo regolamento dell’edilizia territoriale, sul commercio e sul piano di assetto naturalistico della riserva. Il nostro obiettivo è rafforzare l’amministrazione comunale”.

Marra ha ribadito che la sua adesione al Pd “non è un’arma contro l’assessore Paola Cianci, il mio obiettivo è legato alla volontà di rilanciare un nuovo progetto capace di guardare a sinistra”.

E infine Giangiacomo. “Il mio sarà un ruolo di sentinella”, avverte il neo delegato all’assemblea nazionale, “all’amministrazione comunale chiediamo una sterzata sul metodo di lavoro”.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.