Banner Top
Banner Top

Il 20 dicembre il Concerto di Natale “Voci senza Frontiere”

 

Il 20 dicembre alle ore 19.00 presso la cattedrale di San Giuseppe a Vasto, subito dopo la Santa Messa, si esibiranno i ragazzi dei Centri di Accoglienza e il Coro Giovanile Stella Maris nel concerto “Voci Senza Frontiere – Le Parole non arrivano, la musica sì”.

L’iniziativa, organizzata dal progetto Sprar Vasto, progetto Sprar Carunchio, Consorzio Matrix, cooperativa sociale Versoprobo e in collaborazione con le amministrazioni comunali di Vasto e Carunchio, nasce come progetto di integrazione e coinvolgerà i ragazzi dei Centri d’Accoglienza e il coro giovanile Stella Maris diretti dal maestro Paola Stivaletta.

Il processo di integrazione risulta così potenziato innanzitutto dalla conoscenza dai canti natalizi appartenenti alla tradizione italiana, e successivamente dall’arricchimento che porteranno i beneficiari coinvolti grazie alle loro competenze e alle loro conoscenze.

Sul palcoscenico giovani richiedenti asilo non si esibiranno infatti con i ritmi della loro musica e delle loro tradizioni ma in canti della tradizione canora italiana.

Seguirà un secondo concerto, presso la Chiesa di San Giovanni Battista a Carunchio, il 27 dicembre alle ore 19.00, sempre con protagonisti i ragazzi dei Centri di Accoglienza e il Coro Giovanile Stella Maris.

“La musica è l’arte dell’immaginario per eccellenza, è un’arte scevra di tutti i limiti imposti dalle parole, un’arte che tocca le profondità dell’esistenza umana, un’arte fatta di suoni che travalicano tutte le frontiere” (Daniel Barenboim “La Musica sveglia il tempo”).

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.