Banner Top
Banner Top

Us San Salvo, i biancazzurri escono sconfitti dalla sfida col Martinsicuro

Non riesce l’impresa al San Salvo che rimedia una sconfitta per 4-2 sul campo del Martinsicuro. Il tecnico Gelsi deve rinunciare allo squalificato Mame Seye e all’infortunato Arciprete e schiera dal primo minuto Luongo e Molino.

Malgrado il risultato finale la partita si era messa bene per il San Salvo che dopo 3′ è passato in vantaggio con Molino che entra in area e con un tiro insacca alla destra del portiere. Dieci minuti dopo ci pensa De Cesaris a ristabilire la parità con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato. I locali fanno male con le ripartenze e al 27′ Maio firma il 2-1. La partita è giocata a viso aperto ma al 33′ ancora Maio trafigge Cialdini per il 3-1. Nei minuti successivi il palo salva il San Salvo mentre nel finale i biancazzurri si rendono pericolosi con un calcio piazzato. Nella ripresa l’andamento del match non cambia il San Salvo sfiora il gol ma al 59′ uno scatenato Maio realizza la sua tripletta personale fissando il risultato sul 4-1. Al 67′ Polisena con un tiro dai 15 metri firma il definitivo 4-2.

“La squadra ha giocato bene -afferma il tecnico Gelsi- ma abbiamo commesso troppi errori difensivi individuali. Sapevamo di avere di fronte una squadra forte ma siamo riusciti comunque a creare 7 palle gol. I singoli, come ad esempio Maio, hanno fatto la differenza. Dobbiamo ripartire dalle cose di buono che abbiamo fatto oggi”.

Nel prossimo turno la troupe biancazzurra riceverà l’Alba Adriatica.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.