Banner Top
Banner Top

“Proibiamo anche l’ingresso in Comune a chi non canta Bella ciao o Bandiera Rossa”

Dopo aver letto che Anpi e Arci chiedono a Sindaco e Giunta di adeguare i regolamenti comunali, subordinando la concessione di suolo pubblico, spazi e sale di proprietà del Comune a dichiarazione esplicita del rispetto dei valori antifascisti sanciti dall’ordinamento repubblicano, io chiedo con urgenza di proibire l’ingresso in Comune a tutti i cittadini che si dovessero rifiutare di intonare “Bella ciao” o, in alternativa, “Bandiera rossa”. Le cose serie, se dobbiamo farle, facciamole seriamente.

Davide D’Alessandro

Vice Presidente del Consiglio

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.