Banner Top
Banner Top

San Salvo, premiati sei studenti del Mattioli

Per iniziativa dell’Apam Fiva Concommercio e del Comune di San Salvo questa mattina sono state consegnate sei borse di studio agli studenti che nello scorso anno scolastico si sono diplomati all’Istituto commerciale “Mattioli” con il massimo dei voti. I magnifici sei sono Angela Cardarella (Istituto tecnico economico), Camilla D’Urbano (Liceo scientifico), Chiara Martinelli (Liceo scientifico scienze applicate), Christian Natale (Liceo scientifico), Valentina Paganelli (Liceo scientifico) e Roberto Zinni (Liceo scientifico scienze applicate).

La cerimonia si è svolta nell’aula consiliare ed erano presenti il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, il presidente dell’Apam Fiva Confcommercio della provincia di Chieti Ottaviano Semerano, gli assessori Oliviero Faienza (Attività Produttive) e Giovanni Artese (Cultura), il consigliere comunale Vincenzo Ialacci, per l’Istituto Mattioli i professori Marina Rossi e Gianfranco Di Campli, per la Cassa di Risparmio della provincia di Chieti Agnese Spalletti.

Il sindaco ha ringraziato i sei studenti che attraverso questi risultati di eccellenza hanno dato lustro non solo alle loro famiglie ma anche alla Comunità cittadina. «E’ il risultato del merito e dell’impegno che non devono mai mancare, un auspicio per voi perché possiate ottenere sempre il massimo nello studio e nella vita lavorativa anche come esempio per i vostri compagni e come luce per la nostra Città» ha evidenziato il sindaco di San Salvo.

Nel suo saluto l’assessore Faienza ha spiegato come l’Amministrazione comunale abbia voluto la presenza di una delegazione di studenti dell’ultimo anno del Mattioli perché «esempi come questi possano essere un incentivo a fare meglio non per spirito di competizione, ma impegnandosi sempre per il merito come valore positivo da perseguire».

Marina Rossi ha portato i saluti della dirigente scolastica Sara Solipaca, assente per altri impegni, ed ha invitato a dare il massimo per raggiungere sempre migliori traguardi in tempi difficili dove c’è competizione e solo la preparazione consente di raggiungere risultati importanti.

Semerano ha infine ricordato come le borse di studio Apam Fiva Confcommercio, attivate da diversi anni, vede l’associazione di commercianti in aree pubbliche premiare il merito e l’impegno scolastico per meglio affrontare le sfide del futuro.

  • apam_fiva
  • apam_fiva1

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.