Banner Top
Banner Top

Vastese – San Nicolò, a voi

E’ inutile girarci attorno: oggi la Vastese è obbligata a vincere per alimentare le proprie ambizioni di vertice e per superare in classifica una diretta concorrente nella lotta al vertice. Ma non sarà un compito facile. Contro i teramani, nella prima delle due gare casalinghe proposte dal calendario (domenica arriverà la Civitanovese) i biancorossi hanno di fronte un crocevia di fondamentale importanza per la lotta al vertice. Una partita complicata dove, è bene sottolinearlo, sarà importante vincere ma, allo stesso tempo, sarà importante anche non perdere. In caso contrario, con il Matelica che gioca in casa (i marchigiani non dovrebbero fare fatica ad addomesticare il Romagna centro) la testa della classifica si allontanerebbe non di poco. Senza dimenticare che sarà importante anche conquistare anche un eventuale secondo posto, fondamentale per giocarsi al meglio gli eventuali play off. Ma è chiaramente presto per fare certi discorsi, il campionato è ancora lunghissimo.
Oggi sarà importante soprattutto ritrovare la via del gol e quella necessaria lucidità per andare a rete. Colavitto ha tutti gli uomini a disposizione, a cominciare dal centravanti Umberto Prisco: sarà lui a guidare l’attacco.
LA FORMAZIONE (4-3-3-): Russo; Mensah, Allocca, Campanella, Manisi; Di Pietro, Manzo, Cosenza; Prisco, Fiore, Felici. All: Colavitto.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.