Banner Top
Banner Top

Vastese, è iniziato il conto alla rovescia

Il conto alla rovescia è iniziato anche se all’inizio del campionato mancano ancora tre settimane. Che non sono poche e che, soprattutto, serviranno tantissimo alla squadra biancorossa di migliorare il proprio stato di forma. Il compito di Gianluca Colavitto non è agevole perchè si trova ad assemblare una squadra completamente nuova. Un lavoro complicato che il tecnico biancorosso sta portando avanti senza trascurare alcun particolare.
“E’ vero – ha sottolineato ieri il direttore sportivo Pino De Filippissoprattutto per noi venti giorni sono importanti perché, rispetto allo scorso anno, l’intero organico è stato cambiato e, di conseguenza, non è facile trovare subito i giusti meccanismi. L’allenatore sta facendo un grande lavoro, è concentrato sul lavoro, è un uomo di campo: vedrete che saremo pronti per la partitissima del 4 settembre”.
Ed è proprio l’esordio con il Chieti in programma allo stadio Aragona nel debutto in serie D ad eccitare tutto l’ambiente biancorosso, pronto a far sentire il proprio calore all’undici del Presidente Franco Bolami.
“In effetti il calendario si è divertito – ha aggiunto il diesse biancorosso – il derby con il Chieti è sempre una bella storia dove si intrecciano ricordi passati e tante emozioni: sarà sicuramente una partita importante, il clou della prima giornata di campionato”.
LA COPPA ITALIA: In accordo con la società del Pineto Calcio, la Vastese ha fatto ufficiale richiesta alla federazione Italiana Gioco Calcio di poter disputare la gara di Coppa Italia di domenica prossima, 21 agosto, in casa. La richiesta è stata accettata e la partita si giocherà alle ore 18. Per quanto riguarda la presentazione ufficiale della squadra alla città la società sta lavorando su alcune date, una di queste potrebbe essere il 18 agosto.
Per le festività di Ferragosto, intanto, Colavitto ha concesso ai suoi giocatori tre giorni di vacanza: la squadra, al gran completo, si ritroverà domani pomeriggio, al campo di Via Stingi di San Salvo, per la ripresa della preparazione in vista della gara di Coppa Italia con il Pineto.
La società spinge per gli abbonamenti. Ieri il Presidente Franco Bolami ha ribadito l’importanza che può e deve avere il pubblico dell’Aragona.
“Nell’amichevole con il Pescara abbiamo avuto una grande partecipazione – ha sottolineato ieri il Presidente – erano anni che il nostro stadio non registrava un pienone del genere. Ma questo deve essere solo il primo passo: per il campionato ci aspettiamo una risposta importante a livello di abbonamenti, contiamo di vendere almeno settecento tessere. Per crescere ognuno deve fare la propria parte: l’Amministrazione Comunale, la società, l’allenatore, la squadra ed i tifosi. Insieme si possono fare grandi cose. Noi ci stiamo provando. La sfida del 4 settembre con il Chieti? E’ presto per parlarne ma è chiaro che noi vogliamo iniziare la stagione con il piede giusto.”
LA CAMPAGNA ABBONAMENTI:
Questi i prezzi:TRIBUNA CENTRALE DE MUTIIS MARRAMIERO Euro 250,00, RIDOTTO Euro 210,00
TRIBUNA LATERALE DE MUTIIS MARRAMIERO
Euro 180,00, RIDOTTO Euro 130,00. TRIBUNE LATERALI Euro 160,00 RIDOTTO Euro 110,00
DISTINTI Euro 120,00 RIDOTTO 80,00 CURVA
Euro 100,00 RIDOTTO 60,00
ABBONAMENTI SPECIALI GENITORI RAGAZZI SETTORI GIOVANILI. CURVA euro 40,00 TRIBUNA LATERALE Euro 70,00.
GAETANO QUAGLIARELLA

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.