Banner Top
Banner Top

Una folla mai vista al Presepe vivente di Vasto

 

 

Una folla mai vista negli anni passati ha partecipato alla prima rappresentazione del presepe vivente, giunta alla sua diciassettesima edizione. Tantissima gente soprattutto all’ingresso, tra Piazza Lucio Valerio Pudente e Via San Gaetanello, nei pressi dei Giardini Napoletani di Palazzo D’Avalos.

Numerosi i figuranti che hanno animato le varie scene nel classico itinerario di sempre, nel cuore del centro storico di Vasto.

In questa edizione hanno  aderito anche l’Università delle Tre Età di Vasto, il Recinto di Michea, l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, Informatica Barone Michele, oltre alla tradizionale partecipazione di: Istituto San Gabriele, parrocchie di Santa Maria Maggiore, San Giuseppe, San Lorenzo, Santa Maria del Sabato Santo; associazioni Pagliarelli, San Lorenzo, Confraternita della Sacra Spina, e Protezione Civile Vasto Gruppo Comunale e Teknika Polistirolo per il portale d’ingresso.

L’evento   quest’anno  è stato organizzato dal Comitato di volontariato Presepio Vivente Vasto, con il patrocinio di Comune di Vasto, della  Provincia di Chieti e della Regione Abruzzo.

Le due prossime rappresentazioni si terranno il primo ed il sei gennaio.

(la foto è di Antonio Pollutri)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.