Banner Top
Banner Top

Suriani alla Scuola di formazione politica

E’ Stefano Suriani, 43enne, architetto, funzionario della Regione Abruzzo, il nuovo coordinatore del Fo&Pa, la scuola di formazione politica. E’ stato eletto all’unanimità dal gruppo dirigente.

“Suriani, che ha alle spalle una lunga militanza politica, portata avanti sempre con impegno e passione, e una lunga attività nell’ambito della pubblica amministrazione, ha accettato lusingato, questo nuovo incarico conferitogli dal gruppo, manifestando la volontà di rilanciare, assieme al gruppo, la parte formativa oltre che partecipativa della scuola”, si legge in una nota del gruppo dirigenziale. Durante il suo primo intervento nelle nuove vesti di coordinatore, nel ringraziare quanti hanno creduto e credono nel suo senso di appartenenza, sulla sua passione ed impegno, ha ribadito di voler “essere esclusivamente un leader al servizio, totale ed incondizionato, del suo gruppo e della sua comunità umana, di essere un convinto sostenitore del dialogo, della condivisione delle tematiche e problematiche, ma nello stesso tempo un risoluto e un decisionista, e di voler aumentare l’importanza della scuola attraverso la messa in campo di diverse attività, per il coinvolgimento dei giovani e dei meno giovani”.

A breve verranno indicate le altre cariche dirigenziali, oltre che un’agenda delle attività che la Scuola di Formazione Politica svolgerà nel corso del nuovo anno.

Anna Bontempo

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.