Banner Top
Banner Top

Furci, bocciata discarica per rifiuti pericolosi

Il progetto della società Vallecena srl che prevedeva la realizzazione di un impianto per il trattamento di rifiuti pericolosi con annessa discarica è stato definitivamente bocciato. La discarica doveva essere realizzata in località Cicella del comune di Furci. La Regione ha comunicato all’amministrazione civica la conclusione del procedimento istruttorio e l’archiviazione del progetto per carenze tecniche progettuali. Soddisfatto il sindaco di Furci, Angelo Marchione: “Siamo davvero contenti. L’archiviazione del progetto che annulla anche il parere favorevole a suo tempo espresso dal Comitato Via significa per noi aver raggiunto il massimo risultato”.

L’impianto bocciato, secondo il progetto, prevedeva una capienza di 150 mila metri cubi ed era in grado di accogliere 260 categorie Cer di rifiuti industriali.

Soddisfazione per l’esito della vicenda viene espressa anche dal gruppo consigliare “Il cambiamento” di Cupello che con altri centri del Vastese si è duramente opposto alla realizzazione della discarica. Ovviamente grande gioia tra i cittadini. Parole di gratitudine sono state espresse dal primo cittadino nei confronti di tutti coloro che si sono impegnati affinché il progetto per la realizzazione di questa discarica venisse archiviato.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.